Stampi pressofusione zama

e leghe leggere

Per produrre degli stampi pressofusione zama occorrono innanzitutto alcune prerogative basilari: è necessaria la presenza di un team di professionisti capace di condurre la progettazione con sistemi autocad e programmi 3D e tradurre materialmente delle idee soddisfacendo le esigenze della committenza, e occorre l'esistenza di un parco macchine aggiornato all'ultima tecnologia, nel campo della lavorazione delle leghe di alluminio e altri metalli.

Stampi pressofusione zama

Specializzati nella produzione di stampi per pressofusione

Fonderia Benini, con sede a Rosta, località situata nei pressi di Torino, proprio grazie alla sua esperienza, al personale e all'attrezzatura di cui dispone, si qualifica come azienda specializzata nella costruzione stampi per lo stampaggio zama e come punto di riferimento per buona parte del nord Italia, e più nello specifico per le città di Milano, Brescia, Padova, Verona, Genova, Bologna e Firenze.

Stampi per alluminio e zama

Gli stampi Benini, che andranno poi a costituire le matrici entro cui si svolgerà il processo di pressofusione delle leghe leggere, sono realizzati in acciaio, presentano una resistenza alle alte temperature e costituiranno il luogo in cui la zama, lega di zinco allo stato fuso, verrà modellata e trasformata in componenti per:

  • l'elettronica
  • l'impiantistica
  • il settore automobilistico

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni chiamateci o inviateci un'e-mail; Fonderia Benini è esperta nella progettazione e realizzazione di stampi e nell'esecuzione di pressofusi in leghe di zinco.

Share by: