Pressofusione leghe leggere

I passaggi per ottenere un prodotto finito in lega leggera

Con il termine pressofusioni leghe leggere si definisce quel processo industriale che si svolge immettendo una lega non ferrosa (in questo caso leghe leggere, soprattutto di zinco), allo stato fuso, all’interno di una matrice di acciaio caratterizzata da una maggiore resistenza alle alte temperature. In seguito, la lega leggera viene posta sotto pressione, raffreddata ed estratta poi come prodotto finito o ancora da ultimare, tramite ulteriori operazioni, tipiche della fonderia alluminio.

pressofusione leghe leggere

Produzione stampi

Il manufatto metallico finito, una componente metallica utile in differenti ambiti, da quello industriale a quello impiantistico, è generalmente prodotto in serie, ma può anche essere il risultato di un tipo di lavorazione personalizzata, affinché possa rispondere alle precise richieste ed esigenze del cliente. La Fonderia Benini garantisce questa possibilità di personalizzare al realizzazione, seguendo anche la produzione di stampi su richiesta o standard.

La cura nella lavorazione

La pressofusione in zama o di leghe leggere è il settore in cui l'azienda Benini è altamente specializzata. A oggi i due conduttori dell’attività sono in grado di offrire ogni tipo di lavorazione del metallo tramite questa tecnica, garantendo cura, professionalità ed estrema qualità del servizio.

L'azienda ha sede a Rosta, in provincia di Torino, ma opera anche nelle province di Padova, Brescia, Milano, Bologna, Firenze, Verona e Genova. Inoltre, proprio grazie all'affidabilità del servizio e al rispetto dei tempi di consegna, Benini è diventata un punto di riferimento internazionale del settore.

Share by: